Molti americani non sanno come maneggiare il colesterolo alto


Rispettiamo la tua privacy. I trattamenti più comuni per il colesterolo alto consigliati dall'assistenza sanitaria I fornitori erano farmaci, esercizio fisico e cambiamenti nella dieta.

Rispettiamo la tua privacy. I trattamenti più comuni per il colesterolo alto consigliati dall'assistenza sanitaria I fornitori erano farmaci, esercizio fisico e cambiamenti nella dieta.

Gli americani con colesterolo alto sono ben consapevoli dei suoi pericoli cardiaci, ma molti mancano della fiducia o delle conoscenze per tenerlo sotto controllo, mostra un nuovo sondaggio.

Il colesterolo alto è un fattore di rischio per malattie cardiache e ictus, causando circa 2,6 milioni di morti negli Stati Uniti ogni anno, i ricercatori hanno detto.

Il sondaggio ha coinvolto circa 800 persone a livello nazionale con una storia di malattie cardiache o almeno uno dei principali fattori di rischio per il cuore malattia e ictus, come colesterolo alto, ipertensione arteriosa o diabete.

Complessivamente, il 47% degli intervistati non ha avuto il colesterolo controllato l'anno scorso. Mentre quelli con colesterolo alto avevano tassi più alti di test recenti, il 21% di loro non aveva avuto il colesterolo controllato nell'ultimo anno.

L'82% degli intervistati sapeva che c'era un legame tra il colesterolo e il rischio di malattie cardiache e ictus, e la maggior parte di quelli con colesterolo alto sapeva che era importante gestire il loro colesterolo. Sfortunatamente, molti erano confusi, scoraggiati e incerti sulla loro capacità di farlo, il sondaggio trovato.

CORRELATI: 9 cose I dietisti vogliono saperne di colesterolo alto

I trattamenti più comuni per il colesterolo alto raccomandato dagli operatori sanitari erano farmaci (79 percento), esercizio (78 percento) e cambiamenti nella dieta (70 percento). I pazienti si sono sentiti meno informati su quale dovrebbe essere il loro peso corporeo target, le differenze tra i tipi di colesterolo (LDL (cattivo) vs. HDL (buono) e gli obiettivi per la gestione del colesterolo

HDL (lipoproteine ​​ad alta densità), o colesterolo "buono", riporta il colesterolo dalle parti del corpo al fegato, che lo processa LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) o colesterolo "cattivo", può portare ad arterie intasate

Quasi 94,6 milioni di adulti americani - - o 40 percento - hanno un colesterolo totale superiore a 200 milligrammi / decilitro (mg / dl), con circa il 12 percento oltre 240 mg / dL, gli autori del sondaggio hanno detto che un livello di colesterolo superiore a 240 mg / dl è considerato alto, mentre i livelli tra 200 mg / dL e 239 mg / dL sono considerati borderline.

"La ricerca suggerisce che anche livelli di colesterolo moderatamente elevati possono portare a malattie cardiache più avanti nella vita, ma questi risultati mostrano un'allarmante mancanza di comunicazione tra gli operatori sanitari e quelli più a rischio per le malattie cardiovascolari, "sai d Dr. Mary Ann Bauman, membro del gruppo di consulenza sul colesterolo dell'American Heart Association.

"Le linee guida attuali richiedono modifiche dello stile di vita come trattamento di prima linea, ma spesso non è sufficiente. Abbiamo anche bisogno di parlare con i pazienti di altri fattori di rischio, tra cui la genetica e la storia familiare, per determinare il corso più efficace di trattamento per ogni individuo ", ha aggiunto in un comunicato stampa dell'associazione cardiaca. Aggiornato: 4/11/2017 Copyright @ 2017 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

Lascia Il Tuo Commento