Rendere giovani "vecchie" di nuovo: una cura per le malattie cardiache e il cancro?


Rispettiamo il vostro privacy.

Rispettiamo il vostro privacy.

MERCOLEDÌ 27 MARZO 2013 - Gli scienziati stanno imparando sempre di più su ciò che rende alcune persone invecchiano più velocemente di altre e le conseguenze di quell'invecchiamento interno accelerato - come l'insorgenza di condizioni correlate all'età come il cuore malattia e cancro. Uno studio condotto oggi offre ulteriori prove del fatto che i telomeri, che si trovano alla fine dei nostri cromosomi, svolgono un ruolo chiave nel processo.

I ricercatori di otto paesi, lavorando insieme come parte del Consorzio ENGAGE, hanno misurato le lunghezze dei telomeri in più di 48.000 persone. Hanno anche esaminato il loro DNA, identificando sette varianti genetiche associate alla lunghezza dei telomeri. Poi hanno testato per vedere se quelle varianti, come sospettavano, aumentavano la probabilità di sviluppare alcuni problemi di salute.

Infatti, i ricercatori hanno trovato collegamenti tra le varianti genetiche e la sclerosi multipla, la celiachia e vari tipi di cancro, tra cui cancro colorettale. Ma erano molto eccitati dalla connessione che avevano notato tra le varianti genetiche e la malattia coronarica.

"Questi sono risultati davvero eccitanti", ha detto l'autore principale dello studio Nilesh Samani, MD, il professore di Cardiologia della British Heart Foundation presso l'Università di Leicester, in un comunicato stampa. "Avevamo prove precedenti che la minore lunghezza dei telomeri fosse associata ad un aumentato rischio di malattia coronarica, ma non eravamo sicuri se questa associazione fosse causale o no. Questa ricerca suggerisce fortemente che l'invecchiamento biologico gioca un ruolo importante nel causare la malattia coronarica ... Questo fornisce un nuovo modo di guardare alla malattia e almeno in parte spiega perché alcuni pazienti lo sviluppano precocemente e altri non lo sviluppano affatto anche se portano altri fattori di rischio. "

I ricercatori sperano che i loro risultati, pubblicati sulla rivista Nature Genetics, porterà a ulteriori ricerche sui benefici per la salute di manipolare la lunghezza dei telomeri. Un giorno, in futuro, i dottori potrebbero essere in grado di modificare i telomeri per rallentare o invertire i cambiamenti negli organi del corpo che accadono con l'età.

Richard Cawthon, MD, PhD, che studia la genetica dell'invecchiamento umano all'Università dello Utah, pensa che lo studio farà capire alla gente quanto sia importante l'invecchiamento stesso in termini di malattia. "L'età è il singolo più grande fattore di rischio per ogni malattia grave che uccide gli adulti", ha detto il dottor Cawthon, che non ha lavorato allo studio britannico. "Se puoi davvero concentrarti sul processo di invecchiamento e cercare di rallentarlo, questo dovrebbe rimandare tutte queste malattie. E se lo rallentate abbastanza, potreste essere in grado di eliminare molte di queste malattie ", ha detto.

Non è del tutto noto perché alcune persone sviluppano malattie cardiache o cancro quando altre no, o perché alcune persone ottengono malato prima di altri. E mentre i fattori dello stile di vita come fumare, saltare l'attività fisica e mangiare indubbiamente giocano un ruolo, imparare di più su come la genetica potrebbe predisporre le persone a queste condizioni legate all'età può sicuramente aiutare le persone ad invecchiare in modo più sano. Aggiornato: 27/27 / 2013

Lascia Il Tuo Commento