Test delle lipoproteine ​​


Rispettiamo la tua privacy. Lipfrotein Subfraction Test Questo è un esame del sangue esigente che divide il tuo colesterolo in una varietà di sottoparti in base alla loro dimensione e densità.

Rispettiamo la tua privacy.

Lipfrotein Subfraction Test

Questo è un esame del sangue esigente che divide il tuo colesterolo in una varietà di sottoparti in base alla loro dimensione e densità. Mentre il Profilo lipidico standard indica la quantità di colesterolo totale, LDL, HDL e trigliceridi, questo test ti dirà la qualità del tuo colesterolo. In particolare, imparerai se hai grandi quantità di LDL piccole e dense e / o piccole particelle HDL, che ti mettono entrambi a rischio di infarto o ictus.

La velocità con cui il colesterolo entra nella tua imbarcazione i muri dipendono dal numero e dalle dimensioni delle particelle di colesterolo LDL. Piccole particelle LDL contenenti meno colesterolo per particella si muovono più facilmente nelle pareti dei vasi rispetto alle particelle più grandi. Più piccola è la particella, più facilmente si muove. Ecco perché i pazienti che hanno bassi livelli di colesterolo totale e anche bassi livelli di LDL totali possono ancora essere ad alto rischio di malattia coronarica se hanno molte piccole LDL. I pazienti con un numero maggiore di piccole particelle LDL sono classificati come modello B . Quelli con grandi particelle LDL sono classificati come schema A .

Come il piccolo LDL, il piccolo HDL ha anche meno colesterolo per particella. I pazienti con particelle HDL prevalentemente piccole non eliminano il colesterolo dalle pareti dei vasi e quelli con particelle HDL più grandi. Il piccolo HDL riduce anche il numero totale di colesterolo, e questo è un altro motivo per cui i pazienti con colesterolo totale basso possono ancora essere a rischio di malattia coronarica. Ecco perché è importante conoscere non solo il tuo colesterolo totale e il numero di LDL, ma anche la dimensione delle tue particelle.

Le persone che hanno piccole LDL e HDL insieme a trigliceridi alti hanno quello che viene chiamato profilo lipidico aterogeno e devono essere trattati in modo aggressivo. Questi fattori lipidici sono associati a uno stile di vita sedentario, all'obesità, al prediabete e al diabete e accelerano lo sviluppo dell'aterosclerosi. Un programma di perdita di peso ed esercizio fisico regolare può aiutare a invertire queste anomalie lipidiche. Possono anche essere d'aiuto farmaci come Niaspan (niacina prescritta), TriCor (fenofibrato) o uno dei cosiddetti agenti TZD, Avandia (rosiglitazone maleato) o Actos (pioglitazone cloridrato).

Lipoprotein (a) Test

Lipoproteina (a) o Lp (a), è un tipo di particella LDL con una proteina chiamata "piccola a" attaccata. Un numero maggiore di queste particelle è associato ad un aumentato rischio di malattia coronarica quando Lp (a) è maggiore di 30 mg / dL. (Questo numero potrebbe essere leggermente più alto o più basso a seconda del laboratorio che analizza l'esame del sangue.) Questo rischio si moltiplica quando Lp (a) è associata ad altre anomalie lipidiche del sangue, come LDL elevata.

Come Lp (a) effettivamente colpisce i vasi sanguigni non è ancora ben compreso, ma si può pensare a come rendere il rivestimento endoteliale delle pareti arteriose più poroso alle particelle LDL. Così, Lp (a) facilita lo sviluppo della placca, che può portare ad attacchi di cuore. Lp (a) è unico in quanto non risponde ai cambiamenti dello stile di vita. La niacina è l'unico farmaco che abbassa efficacemente la Lp (a), anche se spesso richiede dosi elevate.

Follow-up Quando i risultati dei test delle sottoclassi e Lp (a) delle lipoproteine ​​sono anormali, tratto un paziente con cambiamenti dello stile di vita e farmaci di conseguenza e ripetere i test ogni 2 o 6 mesi a seconda del livello generale di rischio del paziente. Una volta raggiunti gli obiettivi terapeutici, ripeto i test due volte l'anno. Aggiornato: 14/11/2008

Lascia Il Tuo Commento