È Sicuro procurarsi un pacemaker in età avanzata?


Rispettiamo la tua privacy. Mio padre ha 99 anni e quest'anno compirà 100 anni. La sua frequenza cardiaca è lenta, nell'intervallo da 54 a 40. È stato così per diversi anni. È stato affermato che ha la bradicardia.

Rispettiamo la tua privacy.

Mio padre ha 99 anni e quest'anno compirà 100 anni. La sua frequenza cardiaca è lenta, nell'intervallo da 54 a 40. È stato così per diversi anni. È stato affermato che ha la bradicardia. Pensi che dovrebbe avere un pacemaker alla sua età? Quali sono i rischi? Grazie!

- Faye, California

Anche se tuo padre ha quasi 100 anni, non esiste una ragione specifica per cui non dovrebbe essere in grado di ottenere un pacemaker se è sano. Un pacemaker può essere un dispositivo salvavita in caso di insufficienza cardiaca, che è un rischio per i pazienti con ritmi cardiaci lenti (bradiaritmie). Dal momento che a tuo padre è stata diagnosticata la bradicardia (una frequenza cardiaca a riposo inferiore a 60 battiti al minuto), potrebbe certamente essere un candidato per un pacemaker, anche se non è chiaro dalla tua descrizione se la sua frequenza cardiaca sia stata a quel livello per qualche tempo o se questo è un problema più recente. Il medico di tuo padre può determinare, in base alla sua salute generale e al suo specifico stato cardiaco, se un pacemaker sarebbe giusto per lui. Naturalmente, sarebbe anche importante che tuo padre abbia un lavoro cardiologico prima di prendere in considerazione un pacemaker per assicurarsi che il suo corpo sia in grado di gestire l'intervento chirurgico necessario per inserire il dispositivo. In generale, l'inserimento di un pacemaker è una procedura sicura, ma dal momento che tuo padre ha quasi 100 anni ci sono alcuni rischi aggiuntivi, come ci sarebbe con qualsiasi tipo di chirurgia a quell'età. Se decide di sottoporsi a un pacemaker, è importante che tuo padre ricerchi un cardiologo e un team esperto e competente in grado di monitorare la sua salute durante tutto il processo.

Ulteriori informazioni nel Centro di salute del cuore di tutti i giorni.

Ultimo aggiornamento: 13/05/2009

Lascia Il Tuo Commento