L'olio di cocco è buono per il cuore?


Rispettiamo la tua privacy. L'olio di cocco può aiutarti a perdere peso, ma i dottori non lo raccomandano per la salute del cuore.

Rispettiamo la tua privacy. L'olio di cocco può aiutarti a perdere peso, ma i dottori non lo raccomandano per la salute del cuore. Shutterstock

Libri, riviste e pubblicità cantano le lodi dell'olio di cocco, affermando che ha benefici cardiaci e contiene grassi sani che possono anche aiutare con la perdita di peso. Ma questo non è necessariamente vero, secondo una recensione pubblicata nel marzo 2017 nel Journal dell'American College of Cardiology .

Nella recensione, i ricercatori raccomandano che le persone evitino l'olio di cocco, affermando che è alto in grasso saturo - quasi un enorme 85 percento - che è più di burro, grasso di manzo e lardo. Il grasso saturo è un tipo di grasso che è noto per aumentare il colesterolo LDL "cattivo" nel nostro corpo, che contribuisce all'accumulo di grasso nelle arterie, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari.

"Non è davvero buono per noi", dice Stephen L. Kopecky, MD, professore di medicina nel dipartimento di malattie cardiovascolari presso la Mayo Clinic di Rochester, Minnesota. "Ma la gente sembra pensarlo, grazie a Internet."

Infatti, in un sondaggio del 2016 del The New York Times , il 72% degli americani considerava l'olio di cocco come un cibo sano rispetto al 37% dei nutrizionisti, attribuendolo alla commercializzazione dell'olio di cocco nella stampa popolare.

Le prove esistenti sui benefici dell'olio di cocco rimangono chiazzate. Mentre ci sono alcuni studi che dimostrano che può aumentare leggermente il colesterolo HDL "buono", quella ricerca è oscurata da altri studi, come un articolo pubblicato nel marzo 2016 sulla rivista Nutrition Bulletin , che cita un link tra il consumo di olio di cocco e l'aumento dei livelli di LDL.

Quindi, se dovessi gettare l'olio di cocco?

"Se non hai il colesterolo alto, direi di usarlo con parsimonia", dice Kate Patton, RD, un dietista in cardiologia preventiva presso la Cleveland Clinic nell'Ohio.

L'olio di cocco viene generalmente usato per cucinare a fuoco vivo, carne e verdure saltanti, o come sostituto per burro o olio vegetale.

Un cucchiaio (cucchiaio) di cocco l'olio equivale a circa 11 grammi (g) di grassi saturi. Questo è abbastanza vicino al limite giornaliero di 13 g raccomandato dall'American Heart Association (AHA).

Tuttavia, alcuni sostengono che l'olio contiene acido laurico, un grasso sano che è pieno di trigliceridi a catena media, o MCT, che viene rapidamente assorbito dal corpo e rapidamente metabolizzato per l'energia. Alcune ricerche suggeriscono che il suo rapido assorbimento aiuta a stimolare il metabolismo e aiuta a perdere peso, mentre i trigliceridi a catena lunga (LCT), che si trovano nell'olio di oliva, pesce, noci e avocado, vengono lentamente assorbiti e immagazzinati sotto forma di grasso.

Can Coconut Oil Aiuta a perdere peso?

Anche se ci sono stati alcuni studi, tra cui una meta-analisi pubblicata a febbraio 2015 nel Journal of the Academy of Nutrition and Dietietics , che ha dimostrato che consumare MCT ha aiutato le persone a liberarsi alcuni chili in più rispetto agli LCT, alcuni di questi studi hanno utilizzato l'olio MCT, che è prodotto in un laboratorio quindi contiene solo MCT. Questo non è lo stesso dell'olio di cocco attuale, che contiene sia MCT che LCT.

"L'uso di dati da prove MCT non riflette in modo accurato cosa c'è nell'olio di cocco", afferma Marie-Pierre St-Onge, PhD, professore associato di medicina nutrizionale presso il Columbia University Medical Center di New York City. "L'olio di cocco ha un sacco di altri acidi grassi, quindi non è paragonabile all'olio MCT."

Anche se alcuni studi mostrano che l'olio di cocco aiuta a perdere peso, il dott. Kopecky dice che è importante affidarsi a studi scientificamente validi.

"Non ci sono abbastanza studi ben consolidati che dimostrano che l'olio di cocco può bruciare più calorie che dire, olio d'oliva", dice.

CORRELATI: 10 migliori e peggiori oli per il tuo cuore

Perché abbiamo bisogno di grassi buoni nella nostra dieta?

Circa 630.000 americani muoiono a causa di malattie cardiache ogni anno - cioè 1 su 4 morti, riferisce i Centers for Disease Control e Prevenzione (CDC). Poiché la cardiopatia è una minaccia per la salute degli americani, è fondamentale seguire una dieta più sana con grassi sani, come i grassi monoinsaturi e polinsaturi, indipendentemente dalla tua età.

"Il grasso è una fonte di energia necessaria, poiché assorbe le vitamine essenziali, produce ormoni, sostiene la crescita cellulare e protegge i nostri organi ", afferma Patton. "Quando sostituisci i grassi saturi nella tua dieta con grassi mono- e polinsaturi, aiuta a ridurre il colesterolo LDL e l'infiammazione."

In altre parole, raggiungere i grassi sani come l'olio d'oliva piuttosto che l'olio di cocco.

"Olio d'oliva è più alto nei grassi monoinsaturi e antiossidanti, e dimostrato di avere effetti benefici per la salute del cuore ", dice Patton.

In uno studio pubblicato nel novembre 2016 sulla rivista BMJ , i ricercatori di Harvard hanno analizzato i dati da più Oltre vent'anni di ricerche hanno scoperto che le persone che consumavano grandi quantità di grassi saturi - acido laurico, acido miristico, acido palmitico e acido stearico - avevano più probabilità di avere un rischio elevato di malattie cardiache, fino al 18%. Ma sostituire solo l'1% di quei grassi con grassi polinsaturi, cereali integrali o proteine ​​vegetali riduce il rischio di malattie cardiache tra il 6 e l'8%.

I grassi monoinsaturi sono una buona fonte di vitamina E, un antiossidante che aiuta a proteggere le cellule dai danni e rinforza il sistema immunitario. Ma i grassi polinsaturi, ricchi di acidi grassi omega-6 e omega-3, sono grassi essenziali che il nostro corpo ha bisogno e non può produrre da solo. Gli acidi grassi Omega-3 si trovano in:

  • Pesci grassi, come salmone e sgombro
  • Noci
  • Semi di lino
  • Oli di soia

Gli acidi grassi Omega-6 si trovano in:

  • Oli vegetali , tra cui mais, cartamo e soia
  • Semi di enotera

L'olio d'oliva ha anche molti benefici per la salute, tra cui:

  • Minerali grassi saturi rispetto all'olio di cocco Rispetto all'olio di cocco 12 g di grassi saturi , 1 cucchiaio di olio d'oliva contiene solo 1 g di grassi saturi, secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti.
  • Proprietà antiinfiammatorie L'olio extra vergine di oliva contiene oleocantale, un composto che sopprime la stessa via infiammatoria di farmaci antinfiammatori come l'ibuprofene.
  • Collegamenti per ridurre il rischio di malattie cardiache Secondo l'AHA, la sostituzione del grasso saturo con grassi più sani riduce del 30% il rischio di malattie cardiovascolari.

"Ci sono così tanti oli salutari che puoi scegliere là fuori ", afferma Dr St-Onge. "Non hai davvero bisogno di scegliere l'olio di cocco".

CORRELATI: 20 modi deliziosi per mangiare grassi sani al cuore Ultimo aggiornamento: 2/5/2018

Lascia Il Tuo Commento