Potrebbe mangiare più soia proteggerti dal cancro al colon?


Rispettiamo la tua privacy.

Rispettiamo la tua privacy.

E se tu sapessi quali geni causano il cancro al colon? Cosa succederebbe se si riuscisse a tenere sotto controllo questi geni con la propria dieta?

Uno studio pubblicato nel 2013 sulla rivista Carcinogenesis suggerisce che una dieta ricca di soia può aiutare a tenere sotto controllo quei geni.

Epigenetica, Cancro del Colon e Soia Proteine ​​

Per capire lo studio, è necessario conoscere un po 'di epigenetica. L'epigenetica è lo studio di come i fattori ambientali influenzano i nostri geni. "I nostri genitori ci tramandano i geni, ma modifichiamo questi geni con le nostre scelte di stile di vita nel tempo. In un certo senso, le nostre scelte controllano il nostro destino ", ha detto Hong Chen, PhD, ricercatore epigenetico e uno degli autori dello studio.

" Sappiamo che determinati geni controllano la crescita delle cellule del colon. Le mutazioni in questi geni causano il loro accendersi tutto il tempo, il che porta alla crescita dei tumori del colon e infine al cancro del colon. Queste mutazioni sono responsabili del 90 percento dei cancri del colon. "

Cosa trovò lo studio

Lo studio iniziò alimentando le proteine ​​della soia ai topi gravidi. Dopo che sono nati, i cuccioli hanno continuato ad essere nutriti con soia. All'età di 7 settimane, sono stati esposti a una sostanza nota per causare il cancro del colon nei ratti e hanno continuato a mangiare soia. All'età di 13 settimane, i due ratti sono stati controllati e confrontati con i due punti di un gruppo di ratti che erano anche esposti al carcinogeno ma non erano a dieta di soia. I ratti alimentati con soia hanno una crescita del tumore del 40% inferiore rispetto agli altri ratti.

I ricercatori sono stati anche in grado di dimostrare che la dieta a base di soia ha mantenuto i geni di crescita cellulare dei ratti a livello normale.

"La nostra ricerca suggerisce quel cancro del colon è una malattia epigenetica. Potresti nascere con geni che hanno la possibilità di mutare nei geni del cancro del colon, ma un'esposizione permanente alla soia può modificare o prevenire le mutazioni ", ha detto Chen.

Spostarsi dai ratti agli umani

I geni dei ratti sono simili ai geni delle persone, ma fare ricerca nelle persone non è così facile. "Abbiamo studi sulla popolazione che supportano indirettamente la nostra ricerca. Gli studi dimostrano che quando gli asiatici con una dieta ricca di soia vengono ad ovest e adattano una dieta occidentale, che è a basso contenuto di soia, il loro rischio di cancro al colon sale ", ha detto Chen.

Quanta soia avresti dovuto mangiare per prevenzione del cancro del colon? "La quantità di soia che abbiamo usato nella nostra ricerca sarebbe l'equivalente di una moderata quantità di soia per una dieta umana", ha detto Chen. Questa è una o due porzioni al giorno.

Un'altra domanda è quanto tempo hai bisogno di stare su una dieta a base di soia per proteggerti davvero. "Ci sono alcune prove che prima è meglio. Sebbene gli americani non mangiano molta soia, molti bambini hanno iniziato a usare la formula a base di soia. Sarà interessante vedere se questi bambini cresceranno per avere un rischio ridotto di cancro al colon ", ha detto Chen.

Il prossimo progetto di ricerca di Chen è di cercare di isolare il tempo nella vita di un topo quando i geni che controllano la cellula del colon la crescita inizia a cambiare. "Questi geni sono responsabili della sostituzione di tutte le cellule che rivestono il sistema digestivo su base settimanale. Più possiamo imparare su di loro, più possibilità abbiamo di proteggerli e controllarli ", ha detto Chen. Ecco di cosa tratta l'epigenetica.

Altre ragioni per considerare la soia

Una dieta con una moderata quantità di soia è stata anche collegata a possibili rischi minori per cancro al seno e alla prostata. Un tempo si riteneva che la soia aumentasse il rischio di cancro al seno, ma non era vero.

Anche la soia è ricca di fibre, il che potrebbe ridurre il rischio di cancro al colon. Oltre alla sua influenza sui geni del cancro del colon, la genisteina è un antiossidante. Gli antiossidanti nella soia possono aiutarti a proteggerti dal cancro del colon riducendo l'infiammazione.

La ricerca epigenetica può essere alla fine la chiave per la prevenzione del cancro del colon negli esseri umani. Mentre stiamo aspettando quella ricerca, c'è già una buona prova che l'aggiunta di una fonte proteica sana come soia, noci di soia, tofu o edamame alla tua dieta può aiutare a ridurre il rischio di cancro alla prostata e al colon. Aggiornato: 9/20 / 2013

Lascia Il Tuo Commento