Considerazione del trattamento di fine vita per il cancro esofageo


Rispettiamo la tua privacy. Le statistiche per i tumori esofagei diagnosticati in fase avanzata sono truci.

Rispettiamo la tua privacy.

Le statistiche per i tumori esofagei diagnosticati in fase avanzata sono truci. Una prognosi del cancro esofageo allo stadio successivo può costringere i caregiver ei loro cari a dare uno sguardo difficile ma importante al loro piano per vivere con il cancro esofageo - e anche morire di cancro esofageo.

Cura dell'ospizio per il tuo amato con cancro esofageo

Le persone con tumore esofageo avanzato che si prevede vivano per meno di sei mesi possono essere idonee a ricevere assistenza hospice in un ospedale o in un'altra struttura sanitaria, o nella casa dell'individuo. L'obiettivo dell'hospice è di offrire dignità, pace e conforto a coloro che affrontano la fine della vita. L'assistenza Hospice offre solo la gestione del dolore e le cure palliative e non tenta di trattare il cancro esofageo stesso.

"È una decisione personale su dove ricevere assistenza hospice - a casa o in una struttura. per qualcuno con meno di sei mesi da vivere con la malattia terminale e che ha bisogno di cure aggiuntive ", dice Wayne Hofstetter, MD, professore associato e direttore del programma esofageo presso l'Università del Texas MD Anderson Cancer Center di Houston, Texas.

I servizi di Hospice includono un team sanitario - di solito un medico, un'infermiera, un assistente infermieristico certificato, un cappellano (sacerdote, parroco o altro membro del clero) e un assistente sociale - tutti impegnati a fornire supporto al paziente, al caregiver, e famiglia. Hospice può aiutarti con documenti, formulare raccomandazioni su accordi funebri e altre considerazioni e concederti una pausa quando ne hai bisogno. Il team dell'ospizio può anche offrire assistenza personale per la persona amata e aiutarvi con i pasti, il bagno e altre necessità quotidiane.

Molte persone ritengono che la cura dell'ospedale offra un ambiente più confortevole, pacifico e dignitoso rispetto all'assistenza in un ospedale. "La cura dell'ospedale non è particolarmente confortevole, non è molto dignitosa, si concentra su misure curative e quando si ha una malattia incurabile, la sua capacità di trarne beneficio non è molto grande, probabilmente non del tutto", afferma Jane Cornett, MD, un medico con Hosparus of Louisville, un'organizzazione di hospice a Louisville, California.

Il comfort è un fattore importante quando tu e la persona amata stai valutando come trascorrere il tempo che ti rimane insieme. "Essere in grado di stare a casa o in una struttura di assistenza a lungo termine è in genere più comodo: consente di concentrarsi sul trattamento, mantenere la dignità e mantenere il comfort anziché aggiustare qualcosa che non può essere riparato", afferma il dott. Cornett.

Prendersi cura di chi è amato con il cancro esofageo da solo

Come badante, potresti sentirti responsabile nel prendersi cura della persona amata con il cancro esofageo completamente da solo, specialmente nei suoi ultimi giorni. Ma la cura per la fine della vita spesso richiede un intervento medico e un sollievo dal dolore che potresti non essere in grado di fornire - e hai bisogno di tutto l'aiuto e il sostegno extra che puoi ottenere.

"Il vantaggio dell'assistenza agli hospice è che fornisce supporto , sia fisica che emotiva, al paziente e ai suoi operatori sanitari in qualsiasi contesto scelgano. Fornisce supporto fisico e competenza su come gestire i sintomi 24-7, tenendo la persona amata fuori dal pronto soccorso e anche fuori da una situazione di emergenza, "dice Cornett.

Oltre a offrire supporto emotivo e fisico quando voi e la vostra persona amata avete più bisogno, la cura dell'ospizio offre un prezioso dono ai malati di cancro esofageo mentre affrontano la fine della loro vita. "Spesso le persone considerano l'assistenza domiciliare come una rinuncia e la cura dell'ospizio non si arrende assolutamente: spesso offre alle persone una qualità della vita che consente loro di continuare a vivere e divertirsi fino alla fine", afferma Cornett.

Non devi scegliere tra la cura dell'ospizio o la cura della persona amata nel comfort di casa tua - puoi goderti i benefici di entrambi. Se preferisci la sicurezza di un ospedale per i giorni finali della persona amata, puoi anche cercare assistenza in hospice per rendere la tua amata il più confortevole possibile.

Se decidi di accettare o meno l'assistenza agli hospice di fine vita è una scelta che tu e la tua amata con il cancro esofageo dovete fare insieme. Conoscere le tue scelte può aiutarti a scegliere un corso adatto a tutte le persone coinvolte: la persona amata, te e la tua famiglia.

Scopri di più nel Centro oncologico del cancro esofageo di tutti i giorni. Ultimo aggiornamento: 19/02/2009

Lascia Il Tuo Commento