Venire insieme come una famiglia per affrontare il cancro esofageo


Rispettiamo la tua privacy. Quando a un membro della famiglia viene diagnosticato un cancro esofageo, la vita di ogni il singolo membro della famiglia sarà cambiato per sempre e anche la dinamica della famiglia cambierà.

Rispettiamo la tua privacy.

Quando a un membro della famiglia viene diagnosticato un cancro esofageo, la vita di ogni il singolo membro della famiglia sarà cambiato per sempre e anche la dinamica della famiglia cambierà. Ma come con tutti i cambiamenti e le sfide che una famiglia deve affrontare, le chiavi per far fronte stanno lavorando insieme, offrendo supporto e comunicando.

Cancro esofageo: come parlarne

Sebbene ciascun membro della famiglia possa essere affetto dal cancro esofageo in modo diverso , tutti avranno domande, paure e preoccupazioni. È importante parlarne come una famiglia, in un modo appropriato per ogni persona.

Se ci sono bambini, è importante condividere questa sfida con loro e rispondere onestamente alle loro domande. I bambini hanno immaginazione attiva, quindi quello che non dici loro, troveranno risposte da soli. Sii onesto con i bambini riguardo alla situazione e parla in termini semplici e chiari.

Assicurati che capiscano che il cancro esofageo non è accaduto perché qualcuno era cattivo e che non è colpa di nessuno. Allevia le paure che loro o altri membri della famiglia si ammaleranno o "prenderanno" il cancro dal membro malato della famiglia, e assicureranno loro che cercherete di mantenere la loro vita il più normale possibile, con le loro abitudini regolari.

È anche importante preparare i bambini per ciò che è avanti e descrivere alcuni dei cambiamenti fisici per i quali dovrebbero essere preparati. Spiega che il paziente potrebbe dover mangiare il cibo in un modo diverso, può essere troppo stanco per giocare, e può sembrare magro e diverso durante il trattamento. Spiega che il familiare con cancro esofageo ha bisogno di amore, tempo e attenzione extra, ma che anche il bambino può dare una mano.

I bambini possono fare semplici faccende in casa, come mettere in ordine la camera da letto o dare da mangiare agli animali domestici, e possono anche aiutare a prendersi cura del familiare malato in vari modi. I bambini piccoli possono portare bevande e spuntini a una persona amata, a colori, leggere libri o addirittura fare un sonnellino insieme; Spiega che solo la loro azienda può essere di grande aiuto per una persona cara con cancro esofageo.

I bambini più grandi e gli adolescenti dovranno affrontare ulteriori responsabilità mentre i genitori si occupano di trattamenti per il cancro esofageo, recupero, visite mediche, spese mediche e altro . Gli adolescenti potrebbero dover aiutare a preparare i pasti, fare le faccende in casa e prendersi cura dei fratelli più piccoli quando è necessario stare con la persona amata per la quale si sta accudendo. Spiega loro che tutti stanno aiutando e che capisci che questa è una grande responsabilità alla loro età. Ma ricorda loro quanto è necessario il loro aiuto e quanto ne trarrà beneficio il familiare malato.

Cancro esofageo: accettare i cambiamenti porta

I bambini non sono gli unici colpiti da questa malattia. Il coniuge o il partner del malato di cancro esofageo assume molte nuove responsabilità e la dinamica della relazione cambierà indubbiamente. Ora sei coniuge e badante, e se hai dei figli, potresti anche essere in dovere di entrambi i genitori.

Ti sentirai frustrato, arrabbiato, persino colpevole di essere sano, e colpevole che tu Sei arrabbiato per avere così tanta responsabilità. Preparati a questi sentimenti e accetta che è normale averli.

È difficile vedere la persona che hai visto una volta, quando il tuo partner forte e sano si ammala e diventa vulnerabile, non è in grado di condividere responsabilità e dipende da te. Nonostante la malattia, ricorda a te stesso che sei ancora fortunato ad avere l'un l'altro. Continua a ridere, a divertirti e a creare ricordi, e non lasciare che il cancro esofageo prenda il sopravvento sulla tua vita e sulla tua famiglia. Ogni membro della famiglia dovrà occuparsi della diagnosi, individualmente e insieme come famiglia.

Scopri di più nel Centro oncologico per il cancro esofageo di tutti i giorni. Ultimo aggiornamento: 19/02/2009

Lascia Il Tuo Commento