Prendersi cura del malato di cancro esofageo


Rispettiamo la tua privacy. Una persona a cui viene diagnosticato un cancro esofageo affronta trattamenti difficili, più appuntamenti medici di quanti non abbiano mai immaginato, fatture ospedaliere , ansia e paura.

Rispettiamo la tua privacy.

Una persona a cui viene diagnosticato un cancro esofageo affronta trattamenti difficili, più appuntamenti medici di quanti non abbiano mai immaginato, fatture ospedaliere , ansia e paura. Ma il paziente con diagnosi di cancro esofageo non è l'unico colpito, o l'unico che deve affrontare queste cose.

Il caregiver per questa persona deve anche gestire tutte le responsabilità e le ansie che accompagnano un diagnosi del cancro esofageo - insieme alla presa di responsabilità che la persona amata non può più prendersi cura di. Quando si cerca di stare al passo con le normali responsabilità e attività quotidiane extra e il nuovo stress e la responsabilità della gestione di un piano di cura del cancro, non c'è da meravigliarsi se i caregiver possono soffrire di stress gravi.

Cura del cancro esofageo: suggerimenti per battere lo stress

Quali sono alcuni dei consigli più importanti per qualsiasi caregiver del cancro esofageo da tenere a mente per prevenire lo stress?

"Ottenere l'aiuto di cui hanno bisogno [e] parlare con le persone in modo che possano essere sicuri di quello che stanno facendo aiutare il paziente mentre si aiuta da soli ", afferma Kimberly Stump-Sutliff, associate redattore medico e infermiera registrata presso l'American Cancer Society. "Questi caregiver stanno solo dando, dando e dando, e si stanno semplicemente esaurendo."

Chiedi aiuto quando ne hai bisogno - o accetta assistenza quando viene offerto. Essere un caregiver non significa che tu sei l'unico che può aiutare la persona amata. Non assumerti troppe responsabilità sul lavoro, a casa o socialmente e prenditi del tempo ogni settimana per divertirti e rilassarti. Non devi dedicare tutta la tua vita al cancro esofageo della tua amata.

Con troppo da fare e la salute di un'altra persona di cui preoccuparsi, la salute fisica del caregiver è spesso una delle prime cose da soffrire. Anche con le loro vite occupate, gli operatori sanitari del cancro esofageo devono prendere provvedimenti per mantenersi in salute.

"Dormire a sufficienza, mangiare sano e avere qualcuno con cui parlare dello stress dell'assistenza" sono modi importanti per i caregiver del cancro esofageo cura per se stessi, dice Rebecca L. Tamas, MD, direttore associato di educazione degli studenti di medicina in psichiatria presso l'Università di Louisville Dipartimento di Psichiatria e Scienze comportamentali a Louisville, in California.

Cancro esofageo Caregiving: essere preparati per i cambiamenti

Passare dal ruolo di amico, genitore, figlio adulto, coniuge, partner o familiare nel ruolo di caregiver cambierà completamente la relazione con la persona amata con il cancro esofageo. Questo può essere un grande shock - e difficile da gestire - per un caregiver che non è preparato per i cambiamenti che il caregiving del cancro può portare a una relazione.

"Ci sono molte potenziali complicazioni che possono interferire con la relazione. L'aspetto, l'umore, i modelli di sonno, l'appetito e il livello di energia del paziente possono tutti imputare un tributo alla relazione: il caregiver dovrà cambiare la propria routine per adattarsi a questi numerosi cambiamenti ", afferma il Dr. Tamas.

Tutti questi cambiamenti possono portare allo stress da badante - che deve essere affrontato se si sta per essere un badante efficace.

"Se la persona che ha il cancro è la persona che di solito si prende cura delle cose intorno alla casa, quindi il caregiver può sentirsi abbandonato o sopraffatto da tutte le nuove responsabilità ", afferma Tamas.

Il caregiving per il tuo caro con il cancro esofageo è uno dei lavori più difficili che tu abbia mai affrontato, ma nulla potrebbe mai paragonarsi ad essere il persona da cui dipendono, bisogno e vogliono per su pport in tutto questo calvario. Nessuno vuole affrontare il cancro, ma ancora più importante, nessuno vuole affrontarlo da solo. Anche nei momenti più stressanti, ricorda a te stesso che stai giocando un ruolo significativo nel portare la persona amata sulla via del recupero.

Scopri di più nel Centro oncologico per il cancro esofageo di tutti i giorni. Ultimo aggiornamento: 19/02/2009

Lascia Il Tuo Commento