Posso provare una nuova terapia mirata per il carcinoma faringeo?


Rispettiamo la tua privacy. Il mio oncologo mi ha parlato di un nuovo tipo di chemioterapia chiamato cetuximab per il carcinoma faringeo. Ha detto che ha meno effetti collaterali.

Rispettiamo la tua privacy.

Il mio oncologo mi ha parlato di un nuovo tipo di chemioterapia chiamato cetuximab per il carcinoma faringeo. Ha detto che ha meno effetti collaterali. Posso provarlo, o è ancora considerato sperimentale?

Cetuximab è il nome generico del farmaco di marca Erbitux, che è un anticorpo monoclonale che si attacca al recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR) situato sulla superficie di alcune celle. Questo è un importante percorso nella crescita di alcune cellule tumorali, incluso il tipo più comune di tumore della testa e del collo.

Cetuximab è una classe di farmaci meglio pensata come "terapia mirata". A differenza delle chemioterapie più tradizionali che agiscono ampiamente su molti tipi di cellule, i farmaci come il cetuximab mirano a percorsi molecolari specifici coinvolti nella crescita delle cellule tumorali. Queste terapie mirate rappresentano una potenziale direzione futura nel trattamento del carcinoma della testa e del collo e vengono solitamente somministrate in combinazione con terapie più tradizionali come la radioterapia e la chemioterapia. La loro efficacia come terapia autonoma non è provata. Cetuximab è approvato dalla Food and Drug Administration per l'uso in combinazione con radioterapia per il trattamento del carcinoma a cellule squamose localmente o regionalmente avanzato della testa e del collo. E 'anche approvato per il trattamento del carcinoma a cellule squamose ricorrenti o metastasi della testa e del collo che è progredito dopo la chemioterapia con farmaci a base di platino.

Cetuximab viene somministrato per via endovenosa. Altri farmaci in questa classe sono disponibili sotto forma di pillola, un ulteriore vantaggio.

Gli studi hanno dimostrato che il cetuximab ha i suoi maggiori benefici nei tumori che esprimono alti livelli di EGFR e il medico può raccomandare che il tumore venga testato per i livelli di EGFR. Alcuni effetti collaterali di questo farmaco includono un rash cutaneo molto grave e / o acne, poiché la pelle ha alti livelli di EGFR.

Cetuximab è passato da studi clinici a piani di trattamento più tradizionali, e sebbene non lo considererei sperimentale, non è neanche una "bacchetta magica" per il cancro. Come sempre, discuterò approfonditamente i pro e i contro di qualsiasi piano di trattamento con il medico prima di iniziare.

Ulteriori informazioni nel Centro per la salute orale, la testa e il collo in tutti i giorni. Ultimo aggiornamento: 24/03/2008

Lascia Il Tuo Commento