Esofago di Barrett e cancro esofageo


Rispettiamo la tua privacy.

Rispettiamo la tua privacy.

Se ha una lunga storia di sintomi di bruciore di stomaco, chiamata anche malattia da reflusso gastroesofageo (GERD), è a rischio aumentato per una condizione chiamata esofago di Barrett, che a sua volta pone ad aumentato rischio per un tipo di cancro esofageo chiamato adenocarcinoma. Il reflusso degli acidi dello stomaco nell'esofago danneggia le cellule che rivestono l'esofago, che può portare allo sviluppo di cellule cancerose. Sia l'esofago sia il tumore esofageo di Barrett sono condizioni relativamente poco comuni, ma se vi viene diagnosticata l'esofago di Barrett è importante mantenervi in ​​buona salute, poiché aumenta notevolmente il rischio di cancro esofageo.

Cancro esofageo e esofago di Barrett: come Relativo

Quando gli acidi dello stomaco continuano a venire a contatto con il rivestimento dell'esofago, questi acidi danneggiano le cellule del rivestimento fino al punto in cui il tessuto viene cambiato in quello che è noto come tessuto di Barrett. Una volta che l'esofago di Barrett si è verificato e questo tessuto anomalo si è formato, non c'è modo di farlo tornare al tessuto sano. Ecco perché ottenere una terapia precoce per la MRGE è così importante.

Una persona su 10 con GERD svilupperà l'esofago di Barrett. Ma quando si è formato l'esofago di Barrett, le cellule dell'esofago sono già anormali e considerate precancerose e più facilmente trasformabili in cellule cancerose. Per una piccola percentuale di americani, ecco cosa succede. L'esofago di Barrett è più comune negli uomini, nei caucasici e nelle persone di età superiore ai 50 anni. Chiunque può ottenere l'esofago di Barrett, ma si trova più spesso nelle persone con tali fattori di rischio, così come in chiunque abbia un bruciore di stomaco persistente o che abbia avuto GERD fin dalla tenera età.

Limitare l'impatto dell'esofago di Barrett sulla tua salute

Non puoi curare l'esofago di Barrett, ma puoi fare tutto il possibile per monitorarlo e assicurarti che non peggiori per ridurre la possibilità che si trasformi in cancro esofageo. Controllando il GERD sottostante che probabilmente ha causato l'esofago di Barrett, puoi contribuire a ridurre il rischio di cancro esofageo. Ecco come:

  • Dieta. La dieta è uno dei modi più importanti per controllare GERD e l'esofago di Barrett e per aiutare a prevenire il cancro esofageo. Stai lontano da cibi che tendono a darti reflusso; spesso la caffeina, la cioccolata e i prodotti a base di pomodoro possono causare reflusso, ma potrebbero esserci altri che sono fattori scatenanti specifici per te. Mangia molta frutta e verdura e segui una dieta a basso contenuto di grassi e ipocalorico che, in base alle tue esigenze, ti aiuta a perdere peso o a mantenere un peso corporeo sano. È anche possibile evitare bevande alcoliche e fumare.
  • Farmaci. Esistono diversi farmaci che possono aiutare a controllare l'acidità di stomaco e prevenire ulteriori danni da reflusso all'esofago. Il medico raccomanderà un farmaco da banco o di prescrizione più adatto a regolare la propria condizione di reflusso acido.
  • Abitudini post-consumo Quello che fai dopo aver mangiato può aiutarti a controllare l'acido che entra in contatto con il tuo esofago. Tenere gli acidi dello stomaco al loro posto sedendosi in posizione eretta per alcune ore dopo aver mangiato e indossando abiti larghi per alleviare la pressione sullo stomaco.

Esofago di Barrett: Test e trattamento

Persone che hanno subito molti danni esofago e avere cellule precancerose o cancerose potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per riparare il tessuto danneggiato. Il tessuto di Barrett può essere distrutto usando una tecnica laser chiamata terapia fotodinamica o PDT. Viene iniettata una sostanza che rende le cellule cancerose o precancerose più sensibili alla luce, quindi viene utilizzato un laser per distruggere quelle cellule. Ci sono anche altri tipi di trattamenti minimamente invasivi disponibili in alcuni centri medici specializzati.

Un semplice intervento di chirurgia laparoscopica può anche essere fatto per offrire maggiore supporto al muscolo dello sfintere esofageo nella parte superiore dello stomaco che impedisce il reflusso. Se esiste già un danno significativo all'esofago con la formazione di cellule precancerose chiamate displasia, una procedura chirurgica può rimuovere l'esofago e allungare lo stomaco fino a sostituirlo.

Una delle parti più importanti della gestione dell'esofago di Barrett è il monitoraggio regolare e lo screening per qualsiasi progressione verso il cancro esofageo. Poiché il rischio di cancro esofageo è aumentato con l'esofago di Barrett, le persone con questa condizione sono buoni candidati per screening regolari per il cancro esofageo. Le persone con l'esofago di Barrett dovrebbero avere un'endoscopia con biopsie per controllare il cancro esofageo almeno una volta ogni 1-3 anni, o tutte le volte che il medico consiglia.

Anche se ti è stato diagnosticato l'esofago di Barrett, è importante continuare a prendere misure per controllare il reflusso acido e vivere uno stile di vita sano. Con un buon controllo della condizione di reflusso e un monitoraggio regolare per verificare lo sviluppo delle cellule tumorali esofagee, farai tutto il possibile per mantenere il cancro esofageo in via di sviluppo.

Ulteriori informazioni nel Centro oncologico del cancro esofageo di tutti i giorni. : 2009/2/19

Lascia Il Tuo Commento