L'alcol, l'obesità potrebbe aumentare il rischio di cancro esofageo


Rispettiamo la tua privacy. Il cancro esofageo a cellule squamose, che si sviluppa dalle cellule che rivestono l'esofago, rappresenta un terzo dei tumori esofagei negli Stati Uniti.

Rispettiamo la tua privacy. Il cancro esofageo a cellule squamose, che si sviluppa dalle cellule che rivestono l'esofago, rappresenta un terzo dei tumori esofagei negli Stati Uniti. Getty Images (2)

Bere in sovrappeso può essere una brutta combinazione quando si tratta di rischi per i due tipi più comuni di cancro esofageo, avverte un nuovo rapporto.

I risultati suggeriscono che negli Stati Uniti, un terzo dei casi di cancro esofageo - circa 5.600 all'anno - potrebbe essere prevenuto se le persone mantenessero un sano

"Questi risultati aggiungono l'evidenza che lo stile di vita gioca un ruolo importante nel rischio di cancro", ha detto Alice Bender, responsabile dell'alimentazione presso l'American Institute for Cancer Research (AICR).

" L'obesità è ora collegata a 11 tipi di cancro e legami di alcol a sei ", ha detto in un istituire un comunicato stampa. "Vogliamo che le persone sappiano che puoi intraprendere importanti passi nello stile di vita per ridurre il rischio di molti tipi di cancro".

Nel nuovo rapporto, gli esperti dell'AICR e del World Cancer Research Fund hanno esaminato 46 studi che hanno coinvolto più di 15 milioni di adulti,

L'analisi ha mostrato che per ogni aumento di 5 punti dell'indice di massa corporea (BMI, una stima del grasso corporeo in base al peso e all'altezza), vi è un aumento del 48% del rischio di adenocarcinoma esofageo, che generalmente si sviluppa nell'esofago inferiore. Circa il 60 percento dei casi di cancro esofageo negli Stati Uniti sono adenocarcinomi.

CORRELATI: Questo è il tuo cuore sull'alcol

Per capire meglio l'IMC, un uomo di 5 piedi-9 che pesa 150 libbre ha un BMI di 22, ma a 210 sterline il suo indice di massa corporea sale a 31 - oltre la soglia dell'obesità.

Uno specialista del cancro non fu sorpreso dalle nuove scoperte.

"L'enorme aumento del cancro esofageo è stato parallelo all'epidemia dell'obesità", ha affermato il dott. Anthony Starpoli, che aiuta a dirigere l'endoterapia esofagea al Lenox Hill Hospital di New York City. "Questo studio offre supporto a questa osservazione".

I ricercatori hanno anche scoperto che il rischio di carcinoma a cellule squamose esofagee aumenta del 25% ogni 10 grammi di alcol consumato al giorno - circa equivalente a un bicchiere di birra o vino.

Il cancro esofageo a cellule squamose, che si sviluppa dalle cellule che rivestono l'esofago, rappresenta un terzo dei tumori esofagei negli Stati Uniti, ma è il tipo più comune di esofageo in tutto il mondo.

"L'alcol potrebbe avere un carcinogenesi diretto effetto, o potrebbe essere che il reflusso che viene peggiorato dall'alcol porta a maggiori danni al rivestimento o alla parete interna dell'esofago, "ipotizzava Starpoli. Il reflusso acido cronico è un fattore di rischio per il cancro esofageo.

"E, naturalmente, le calorie vuote dell'alcol contribuiscono all'obesità", ha aggiunto Starpoli.

Bender ha detto che questi rischi possono essere ridotti.

"Fare scelte intelligenti come limitare le bevande alcoliche, mangiare più verdure, fagioli e altri alimenti vegetali e incrementare la tua attività con le passeggiate sono tutti modi per intraprendere un percorso per ridurre il rischio di cancro ", ha detto Bender.

Il cancro esofageo è la sesta causa più comune di cancro alla morte in tutto il mondo, e la settima causa principale di morte per cancro negli Stati Uniti, ha detto l'AICR. I tassi di sopravvivenza per questo tumore sono scarsi, perché spesso viene diagnosticato in una fase avanzata. Aggiornato: 28/07/2016 Copyright @ 2017 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

Lascia Il Tuo Commento