Quando il tuo coniuge ha la gotta


Rispettiamo la tua privacy. Un tipico attacco di gotta si verifica in un uomo di mezza età e viene trattato senza troppe difficoltà. Nel corso del tempo, tuttavia, gli attacchi di gotta possono diventare più frequenti.

Rispettiamo la tua privacy.

Un tipico attacco di gotta si verifica in un uomo di mezza età e viene trattato senza troppe difficoltà. Nel corso del tempo, tuttavia, gli attacchi di gotta possono diventare più frequenti. Circa tre milioni di americani hanno la gotta, e dopo i 60 anni, la gotta colpisce uomini e donne allo stesso modo. Attacchi ripetuti di gotta, una condizione chiamata artrite cronica gottosa, possono lasciare il paziente con dolore debilitante a piedi, mani e ginocchia. Se il tuo coniuge è disabilitato dalla gotta, potresti trovarti nel ruolo di badante.

Il caregiving può essere pericoloso per la tua salute

Il caregiving per un coniuge o una persona cara è spesso un atto altruistico di gentilezza amorevole, ma lo stress e le richieste fisiche di caregiving possono essere pericolose per la tua salute. La ricerca mostra che il caregiving per un coniuge di età compresa tra 66 e 96 aumenta il rischio di morte del 63 per cento, rispetto ad altre persone della stessa età che non sono coinvolte nel caregiving.

"Se non si presta attenzione, si può essere attratti nella negatività della malattia e perdere la tua obiettività ", dice Stacey A. Stack, 60 anni, di San Luis Obispo, in California, che ha una moglie con la gotta." Non puoi lasciare che la malattia della persona amata diventi il ​​punto focale del tuo vita, o sarai perso per loro e per te stesso. "

Il trucco sta nel mantenere il tuo ruolo di badante in prospettiva, dice Robert L. Trestman, MD, PhD, professore di medicina e psichiatria all'University of Connecticut Health Center a Farmington. "Frequentemente, come badante, puoi sentirti in colpa prendendoti del tempo da solo mentre tuo marito è a letto. Ma il fatto è che se non ti prendi il tempo per te stesso, potresti finire a letto proprio accanto a lui ", dice il dott. Trestman.

Segnali di pericolo del burnout del caregiver

I caregiver dei pazienti di gotta devono essere consapevoli dei segnali di allarme che stanno iniziando a sentirsi sopraffatti. "Non dormire abbastanza, non mangiare bene, rifiutare inviti sociali e non fare abbastanza esercizio sono tutti segni che stai perdendo la prospettiva e rischia di bruciare". Trestman.

Altri segni premonitori del burnout del caregiving includono:

  • Eccessivo consumo di alcol
  • Depressione
  • Frequente malattia
  • Trascurando le proprie esigenze
  • Non potersi rilassare
  • Sentirsi arrabbiato
  • Sentirsi impotenti

"Come caregiver, è necessario rendersi conto che un po 'di rabbia e risentimento sono normali", aggiunge Stack. "Anche il tuo coniuge può essere arrabbiato e risentito perché non può fare tutte le cose che era solito fare. Devi riconoscere queste sensazioni e farle uscire allo scoperto in modo che non danneggino la tua relazione. "

Caregiving: suggerimenti per rimanere sani

" Anche se devi forzare te stesso, devi ritagliarti abbastanza tempo di avere la tua vita. Può sembrare egoistico, ma se non prendi tempo per te stesso non avrai nulla da dare ", consiglia Stack. Segui questi suggerimenti per evitare il burnout del caregiving:

  • Informazioni sulla gotta. Conoscendo quanto puoi circa la malattia del tuo coniuge può aiutarti a essere un difensore migliore.
  • Stabilisci dei limiti. Conoscere i tuoi limiti emotivi e fisici ti impedirà di assumere più di quanto puoi gestire.
  • Riconosci i tuoi sentimenti Accetta che la paura, la perdita, il senso di colpa, la rabbia, il risentimento e il dolore siano tutte emozioni normali per i caregiver.
  • Chiedi aiuto. Non devi farlo da solo.
  • Premiati. Il caregiving è un duro lavoro Fai una pausa - te lo meriti

Caregiving: chiedere aiuto è ok

"Se ti senti sopraffatto, parla con il tuo medico", dice Trestman. "I medici oggi sono più consapevoli dello stress emotivo e fisico coinvolto nell'essere un badante. "

Prendi in considerazione l'utilizzo di servizi di supporto per badanti nella tua zona come servizi di trasporto, assistenza agli ide, o pasti su ruote. Mettiti in contatto con il tuo centro senior locale o con la tua agenzia locale per l'invecchiamento. Il Centro nazionale per l'assistenza alla famiglia Caregiver Alliance è un'altra risorsa eccellente.

Caregiving per un coniuge con una condizione dolorosa come la gotta cronica può essere duro e stressante. Tuttavia, può anche essere un atto d'amore gratificante che avvicina te e il tuo coniuge. Conoscere i propri limiti e chiedere aiuto sono una parte importante dell'essere un buon caregiver.

"Alla fine della giornata devi dirti che hai fatto il meglio che potevi fare quel giorno, e lo hai fatto fuori d'amore ", dice Stack." Dopodiché, devi lasciar andare. Accetta le cose come sono e sii grato che domani è un altro giorno. "Ultimo aggiornamento: 26/03/2010

Lascia Il Tuo Commento