Soda Causa Gotta?


Rispettiamo la tua privacy. Le bibite zuccherate sono state recentemente coinvolte in tutto, dall'obesità all'ipertensione. Ma se sei preoccupato per la gotta, potrebbe essere particolarmente importante evitare le cose dolci.

Rispettiamo la tua privacy.

Le bibite zuccherate sono state recentemente coinvolte in tutto, dall'obesità all'ipertensione. Ma se sei preoccupato per la gotta, potrebbe essere particolarmente importante evitare le cose dolci.

La ricerca in corso ha esaminato la relazione tra l'aumento del consumo di bevande analcoliche e un aumento della gotta. Considera questo: il numero di persone con la gotta negli anni '70 era di 20 su 100.000. Verso la metà degli anni '90, quel numero era più che raddoppiato a 45,9 per 100.000. Allo stesso modo, il consumo di soda tra gli adulti è aumentato del 61% dal 1977 al 1997.

Questo legame tra l'assunzione di sodio e la gotta ha senso dal momento che "la fonte di quasi tutta la dolcezza delle bevande zuccherine proviene dal fruttosio - e il fruttosio eleva i livelli di acido urico , [che porta alla] gotta ", spiega Hyon Choi, MD, DrPH, professore associato clinico di medicina nella sezione di reumatologia presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Boston. Il dott. Choi sottolinea inoltre che il fruttosio è usato per produrre sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, una sostanza comunemente usata per addolcire molti alimenti e bevande oltre alla soda.

Soda e Gout: The Link

L'acido urico viene solitamente filtrato dal reni ed espulso dal tuo corpo nelle tue urine. La gotta si verifica quando l'acido urico si accumula nel sangue, provocando la formazione di cristalli di acido urico in una o più articolazioni e portando a dolore e gonfiore intensi. Ci sono una serie di fattori che possono causare livelli elevati di acido urico, compreso il consumo di fruttosio pesante.

La ricerca di Choi ha dimostrato che i partecipanti allo studio che hanno consumato due o più porzioni di soda zuccherata o fruttosio ogni giorno hanno avuto un aumento dell'85% rischio di sviluppare la gotta, rispetto ai partecipanti che hanno consumato meno di una porzione di soda zuccherata al mese. Anche il succo di frutta zuccherato, come il succo d'arancia, aumenta il rischio.

Se la soda dietetica è il tuo vizio, non dovresti preoccuparti tanto di sviluppare la gotta. "Con la soda dietetica, non abbiamo trovato l'associazione", dice Choi.

Choi ei suoi colleghi hanno riscontrato un leggero aumento del rischio di gotta con il consumo di frutta ad alto fruttosio, come mele e arance. Tuttavia, Choi sottolinea, il fruttosio aggiunto artificialmente trovato nella soda è legato a un più alto rischio di gotta rispetto alle fonti naturali di fruttosio come frutta.

Soda e Gotta: cosa significa per voi

Tradizionalmente, le strategie di prevenzione della gotta si sono concentrate sulla limitazione degli alimenti ricchi di proteine ​​e dell'alcool, che può favorire l'accumulo di acido urico nel corpo. Questa nuova ricerca, tuttavia, suggerisce che ridurre il consumo di soda potrebbe essere altrettanto importante nel prevenire futuri attacchi di gotta.

Ricorda inoltre che negli Stati Uniti, la più grande fonte unica di calorie è la soda addolcita con zucchero o fruttosio . Ciò significa che oltre a ridurre il rischio di sviluppare la gotta, evitare le calorie vuote nella soda può anche aiutare a perdere peso in eccesso e mantenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. Quindi, invece di prendere un'altra bibita o una bevanda zuccherata al tuo prossimo pasto, opta per l'acqua invece - le tue articolazioni ti ringrazieranno. Ultimo aggiornamento: 25/04/2011

Raccomandato


Lascia Il Tuo Commento